GLI SPORT

Sport e discipline

Sci alpino
Snowboard
Sci di fondo
Biathlon
Pattinaggio artistico
Curling
Pallavolo sulla neve

Sci alpino

slalom | Slalom Parallelo | slalom gigante
Gli atleti devono attraversare cancelli posti a distanza tra i quattro e i sei metri l'uno dall'altro. Le porte sono contrassegnate alternativamente da pali basculanti rossi e blu.
Due corridori competono l'uno contro l'altro nel sistema a eliminazione diretta. L'inizio avviene nello stesso momento. I due percorsi sono impostati il ​​più uguali possibile per entrambi gli avversari e sono contrassegnati da cancelli di partenza. Per distinguerli, sono contrassegnati ciascuno con cancelli rossi o blu. A differenza dello slalom, il percorso è rettilineo e più breve.
Il percorso nello slalom gigante è più lungo che nello slalom e le porte sono più distanti. A seconda del livello, si possono guidare velocità più elevate rispetto allo slalom.

Snowboard

Slalom Parallelo | croce da snowboard | stile di pendenza
Identico allo slalom parallelo nello sci alpino.
Quattro atleti si sfidano contemporaneamente. Il percorso è preparato per questo con curve ripide, depressioni e colline, piccole cenge e strozzature. I primi due atleti di una corsa si qualificano quindi per il round successivo.
Gli snowboarder devono completare un percorso freestyle con diversi salti e ostacoli. Questi devono essere combinati con quanti più salti e prese possibili, che vengono giudicati dai giudici in base alla difficoltà e all'esecuzione. I migliori atleti per le finali saranno determinati in due manche di qualificazione: la manche migliore conta.

Sci di fondo

Sprint (pattinaggio) | 10 km classica
Si completa nella tecnica classica. In questo formato di gara è possibile una partenza singola o in massa, a seconda del tracciato disponibile (pista di sci di fondo). Il percorso si completa in due a un massimo di quattro giri.
Completato in tecnica di pattinaggio. Dopo una cronometro, il prologo, i corridori competono l'uno contro l'altro in gruppi di quattro sorteggiati contemporaneamente: i migliori due di una manche avanzano al round successivo.

Biathlon

Serie
Le nazioni partecipanti competono l'una contro l'altra in squadre di quattro. Se non ci sono registrazioni da un paese, verranno organizzate staffette miste. I corridori partenti devono prima completare un giro di 2 km prima di arrivare al tiro prono. Durante il tiro, cinque bersagli che si trovano a 25 metri di distanza devono essere colpiti con la pistola laser. Se uno o più bersagli vengono mancati, è necessario completare un breve giro di penalità prima che la staffetta possa tornare sul percorso regolare. Dopo il secondo round arriva la fase in piedi. La posizione in piedi rende più difficile mirare ai bersagli. Dopo il terzo round, avviene il passaggio ai secondi classificati. Questi e tutti gli altri in una squadra gestiscono la competizione esattamente come descritto.

Pattinaggio artistico

Stile libero | danza sul ghiaccio | pattinaggio di coppia
Viene contestato dagli atleti individualmente. Elementi di salto, piroette e sequenze di passi devono essere collegati in circa quattro minuti. Questi vengono poi valutati da una giuria in base alla difficoltà e all'esecuzione.
Una coppia si esibisce insieme sul ghiaccio. Simile allo stile libero, i diversi elementi e salti vengono giudicati dai giudici in base alla difficoltà, all'esecuzione e, inoltre, alla sincronicità.
I partner non devono lasciarsi andare a vicenda, tranne quando cambiano le sequenze di passi e le posizioni. Ciò significa che i salti e le figure di sollevamento non vengono completati solo fino all'altezza delle spalle. Come per le altre discipline, la danza viene poi giudicata da un giudice.
Nicola Schott
madrina sportiva

Dichiarazione di Nicole Schott
Madrina del pattinaggio artistico ai Makkabi Germany WinterGames 2023

I MAKKABI Germany WinterGames sono un evento sportivo speciale, per la Germania e per i giovani atleti di tutto il mondo. Sono felice di essere una madrina per il pattinaggio artistico alle partite. La promozione e il sostegno dei giovani pattinatori di figura è una questione che mi sta a cuore. E vorrei anche vedere più attenzione per il nostro meraviglioso sport in questo paese.

Il pattinaggio artistico ha molte sfaccettature. È spesso associato soprattutto a un duro allenamento e, naturalmente, anche questo è necessario. Ma lo sport non ha solo un lato difficile, molto tecnico, ma anche un lato giocoso. Scivolare sul ghiaccio è una bella sensazione e associo anche la leggerezza alla coreografia giusta e fantasiosa. Voglio ispirare i bambini e i giovani in particolare a fare questo. Ho iniziato a pattinare sul ghiaccio quando avevo tre anni.

I grandi eventi sportivi riuniscono molte persone, rendendo tangibile e tangibile lo spirito dello sport. L'equità, la tolleranza, il rispetto e l'apprezzamento reciproco devono essere vissuti nello sport - e possono essere appresi attraverso lo sport. Dai Giochi Olimpici so quanto sia prezioso conoscere atleti di altri paesi e scambiare idee che vanno oltre il pattinaggio artistico.

Soprattutto in questi tempi è particolarmente importante difendere pacificamente la comprensione e la libertà internazionali a livello internazionale. Lo sport può essere un importante costruttore di ponti e segnaletica qui. Sono lieto che i primi MAKKABI Germany Winter Games si stiano svolgendo nella mia patria adottiva, la Baviera. Un evento storico – diretto verso il futuro.

Auguro a tutti i partecipanti, formatori, supervisori e, naturalmente, a tutti i visitatori un'esperienza arricchente che tutti i soggetti coinvolti ricorderanno a lungo.

Cordiali saluti

Nicola Schott

Curling

Singolo | Squadra | tiro a segno
Gli atleti competono l'uno contro l'altro in piccoli gruppi. L'obiettivo è avvicinare il più possibile il proprio stock di ghiaccio al Daube (punto bersaglio) o sparare agli avversari lontano da esso. Sei turni (passaggi) vengono giocati in un set. I migliori di ogni girone passano quindi al turno successivo.
Squadre di quattro giocatori competono l'una contro l'altra nella stessa impostazione del singolo. 
Chiamato anche tiro con le lamelle. Al posto del pentagramma come destinazione viene impostato un dispositivo con numeri pieghevoli. Nel sistema a eliminazione diretta, si tenta quindi di ottenere il maggior numero di punti con sei tiri.
Roberto Riedl
Sportpate
Caro signore o signora,
 
In quanto appassionato appassionato di curling, sono grato e orgoglioso di poter sponsorizzare il curling ai MAKKABI Winter Games 2023. Ho bei ricordi delle tante esperienze sui laghi ghiacciati della Foresta Bavarese, quando ho giocato per gli ambiti campionati di coppa con i miei amici e la mia famiglia. Possiedo ancora il leggendario bastone di legno che mio padre mi regalò quando avevo 10 anni. Questo è stato tornito dal legno della regione della mia città natale, Bad Kötzting.

Rispetto alle odierne condizioni competitive, esisteva un'unica suola in legno con anello di ferro che doveva affermarsi sulle naturali irregolarità dello strato di ghiaccio marino. Oggi i tiratori professionisti non necessitano solo di una buona sensibilità della punta delle dita durante il tiro, ma anche del giusto feeling nella scelta della suola, che ha diversi valori di attrito dovuti ai diversi gradi di durezza. È con grande ammirazione che seguo ogni anno le abilità dei tiratori professionisti nel curling. Lo sport su ghiaccio si è sviluppato ulteriormente negli ultimi anni, anche se a causa dei cambiamenti climatici sta diventando sempre più difficile giocare sul ghiaccio naturale.

I Makkabi Winter Games 2023 riuniscono gli appassionati di curling da tutto il mondo in un unico luogo e arricchiscono il mondo dello sport. Lo scambio e la pacifica competizione sono un segnale positivo che va ben oltre i confini del curling.

Auguro a tutti i partecipanti ai MAKKABI Winter Games 2023 di Ruhpolding tanto divertimento, successo, gioia e forza quando gareggiano nelle competizioni e vorrei ringraziare i numerosi organizzatori che aiutano la Baviera e la Germania a presentarsi come una sede cosmopolita per questo spettacolo sportivo internazionale.

Stephen Zellermayer
Sportpate

È fantastico che anche il curling sia in programma ai primi MAKKABI Germany WinterGames. Sono onorato di poter sponsorizzare gli atleti.

In Baviera il curling è un'antica tradizione e un vero sport popolare. La cosa speciale di questo sport è che chiunque può praticarlo. Ma il curling non è solo un'attività di svago, è anche un vero sport di punta. Ho iniziato a fare sport quando avevo cinque anni. Il mio allora allenatore delle giovanili e il vicino di casa allo stesso tempo mi hanno portato con lui e sono rimasto fedele. Sono ancora attivo per il club della mia città, il TSV Hartpenning. È un grande equilibrio per il calcio, la mia seconda passione. A seconda della disciplina, il curling è anche uno sport di squadra. Lo spirito di squadra è la cosa più importante per me, anche quando si tratta di curling. Ma ovviamente, le gare di tiro al bersaglio e sulla distanza sono tutte incentrate sulla concentrazione e sulla precisione. Fisicamente le esigenze non sono così decisive come in altri sport, ma quella mentale è enormemente importante.

Volontà, perseveranza, forza mentale: non ne abbiamo bisogno solo nello sport. Lo sport può essere uno sbocco, ma anche un importante costruttore di ponti. Spirito di squadra, correttezza, tolleranza e rispetto reciproco sono al centro. Allo stesso tempo, i grandi eventi sportivi sono sempre una buona occasione per avvicinare lo sport alle persone e per coinvolgere in particolare i giovani. Forse il curling diventerà uno sport olimpico a un certo punto. Ne sarei molto felice.

In ogni caso, lo sport non è solo podio. Certo, a tutti piace vincere. Ma questa è solo una faccia della medaglia. Tuttavia, l'importanza sociale che lo sport ha è altrettanto importante: l'impegno per i più deboli e il sostegno di bambini e giovani. Tanto più bello che possiamo e siamo autorizzati a praticare di nuovo i nostri sport preferiti!

Auguro a tutti i partecipanti e in particolare agli atleti grandi Giochi Invernali a Ruhpolding e tanto divertimento!

Con saluti sportivi

Stephen Zellermayer

Pallavolo sulla neve

torneo
La pallavolo sulla neve si gioca su una superficie di neve piana di 16 x 8 metri. Le squadre sono composte da tre giocatori e un massimo di un sostituto. Le regole sono simili al beach volley. Vengono giocati tre set vincenti, quindi una squadra deve vincere due set per vincere la partita. Si gioca un set a 15 punti, con un margine minimo di due punti per vincere il set.